Oggi avevo voglia di pasticcio (dalle mie parti chiamiamo così le lasagne al forno), per cui ho pensato di fare questa ricetta. Questo è il risultato:

Ingredienti:

per le lasagne:
300 grammi di semola di grano duro
acqua tiepida
sale
curcuma

per la besciamella:
mezzo litro di brodo vegetale (fatto con cipolla, carota, sedano, porro o altra verdura, più un po’ di sale grosso)
40 grammi di farina
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva

per gli spinaci:
1/4 di cipolla
1 chilo di spinaci
olio extravergine d’oliva
sale

lievito in scaglie

Procedimento:

Impastate la farina di grano duro con l’acqua, la curcuma (per il colore) e il sale, avvolgete l’impasto nella pellicola e mettetelo a riposare per una mezz’ora.
Nel frattempo preparate la besciamella, mettete l’olio in una casseruola, aggiungete la farina e mescolate bene per evitare che si formino i grumi, accendete il fuoco e aggiungete un po’ alla volta il brodo mescolando sempre fino a che la preparazione diventi abbastanza densa, spegnete il fuoco e mettete a riposare.
Lavate bene gli spinaci e senza altra acqua metteteli in una pentola, posizionate il tutto sul fuoco e lasciate andare. Non ci vorrà molto, il tempo varia a seconda se gli spinaci sono più o meno piccoli.
Scolateli bene e tagliateli finemente, in una casseruola versate un po’ d’olio e la cipolla tritata, fate rosolare e aggiungete gli spinaci, regolate di sale e fate cuocere per cinque minuti, sempre mescolando.
Con la macchinetta per la pasta tirate le lasagne, fatele cuocere velocemente in acqua bollente salata e tuffatele in una terrina con acqua fredda.
Prendete poi una pirofila da forno, ungetela leggermente d’olio e fate gli strati, le lasagne poi gli spinaci e la besciamella, cospargendo il tutto con un po’ di lievito in scaglie, e aggiungendo ogni tanto qualche goccia d ‘olio.
Infornate a 200 gradi per 20 minuti.

E’ una ricetta semplice ma gustosa, e non si sente la differenza con la pasta all’uovo.

Annunci