Ho deciso di partecipare a Salutiamoci di novembre, e questa volta dovrebbe andare bene. La scorsa volta, a ottobre, ho fatto questa ricetta: cheesecake alle castagne, però ho usato due ingredienti non consentiti, il burro di soia e lo zucchero di canna.

Questo mese Salutiamoci è ospitato da La via macrobiotica di Dealma Franceschetti, e l’ingrediente principe è la zucca.

L’idea di fare questa ricetta l’ho avuto ieri quando ho acquistato i cavoletti di bruxelles biologici , mi sono poi ricordata della  mezza zucca che avevo in frigo, sempre biologica, e ho ideato il tutto. E’ stato un tentativo di trovare una mediazione tra me e mio marito, io amo la zucca e non tanto i cavoletti, e lui il contrario. Il piatto ha soddisfatto entrambi ed è venuto molto buono.
Questo è il risultato:

Ingredienti:

mezza zucca (io ne ho usata un po’ meno perché temevo che mio marito non apprezzasse il risultato, ma vi consiglio di usarla tutta)
mezzo chilo di cavoletti di bruxelles
un quarto di cipolla
due spicchi di aglio
un pizzico di mango biologico in polvere (spezia di origine indiana)
una decina di anacardi spezzettati
olio extravergine di oliva
sale integrale qb
peperoncino (facoltativo)

Procedimento:

Tagliate finemente la cipolla e l’aglio e fateli soffriggere in poco olio d’oliva. Aggiungete i cavoletti di bruxelles tagliati a metà (quelli più grandi, quelli più piccoli lasciateli interi), e fate cuocere per cinque minuti.
Nel frattempo tagliate la zucca a dadini, togliendo la buccia, e unitela ai cavoletti.
Aggiungete gli anacardi , il mango il sale e il peperoncino (se volete) e fate cuocere per altri 10 minuti.
Impiattate e buon appetito.

Annunci