Il seitan ormai mi viene facile da preparare, quando lo fai due o tre volte ci prendi la mano.  Stasera ho fatto una ricetta semplice ma gustosa, e questo è il risultato:

P1030320

Ingredienti per le scaloppine (per 3 persone):

seitan tagliato a fettine sottili (3 per persona)
un quarto di cipolla
olio extravergine di oliva
il succo di un limone
mango in polvere
peperoncino
sale

Ingredienti per la verdura mista cotta:
coste (o bieta)
foglie di radicchio di Treviso (sono gli scarti della lavorazione, e servono per i risotti o per aggiungerli ad altre verdure come in questo caso)
aglio
olio extravergine di oliva
sale

In una casseruola saltate la cipolla tagliata finemente nell’olio d’oliva, aggiungete le scaloppine e rosolatele. Salatele, aggiungete il succo di limone, il mango in polvere, il peperoncino e il sale. Cucinate a fuoco vivace per 3 o 4 minuti.

Lavate molto bene le coste (o bieta) e le foglie di radicchio, e mettetele in una pentola capiente a cucinare con pochissima acqua e a fuoco basso, ci vorrà una mezz’ora. Io di solito lo faccio appena portata a casa la verdura, e poi la salto in un secondo momento. A volte la metto in freezer per averla di scorta, l’importante è non lasciarla troppo tempo prima di consumarla.
Per saltare il tutto, rosolate l’aglio nell’olio, aggiungete la verdura tagliata, salate e cucinate per 10 minuti circa.

Annunci