Oggi invece di fare la classica farfrittata con farina di ceci acqua e verdure cotta in forno, mi sono inventata questa ricetta buonissima.
Ecco il risultato:

P1030565

Ingredienti per 4 persone:

per le frittate
200 grammi di farina di ceci
450 ml di acqua
sale qb
olio EVO qb (per ungere la padella)

per le verdure spadellate
3 zucchine piccole o 2 medie
mezza cipolla
6/7 pomodorini
1 patata
mezzo cucchiaino di curry
un pizzico di assafetida (oppure un po’ di polvere d’aglio)
sale qb
olio EVO qb

Procedimento:

Per prima cosa mettete la farina di ceci in una terrina e aggiungete un po’ alla volta l’acqua mescolando con una frusta e mettete il tutto in frigorifero per un paio d’ore o anche per tutta la notte. Come si sa, i legumi vanno ammollati e la farina di ceci non fa eccezione.
Riprendete la pastella dal frigo, aggiungete il sale e fate delle frittatine usando una padella apposita che ungerete di volta in volta. La pastella all’inizio si attaccherà ma poi a mano a mano che le frittatine si cuoceranno si staccheranno e potrete così girarle dall’altro lato.
Quando saranno pronte le frittatine mettetele a riposare.
Nel frattempo tagliate a dadini tutte le verdure e mettetele a saltare in un wok con un po’ di olio extravergine di oliva, iniziando dalla cipolla unendo poi le zucchine le patate e i pomodorini.
Mentre si cuoce a fuoco vivace il tutto ( mi raccomando girate ogni tanto le verdure) tagliate le frittatine a forma di straccetto. Aggiungetele alle verdure unite sale assafetida (o polvere d’aglio se non ce l’avete) e curry. Finite di saltare il composto e impiattate. Buon appetito.

 

 

Annunci