pasticcini

Purtroppo (o dovrei dire per fortuna?) io da sempre nelle pasticcerie tradizionali non ci posso andare. Perché a parte il solito orzo non c’è nulla che vada bene per me. Sono vegana da due anni e mezzo, ma intollerante ai latticini fin dalla nascita. Molti anni fa ho mangiato qualche pasta, ma il gusto non mi è mai piaciuto oltre a ritrovarmi, se mi andava bene, senza forze e con un gusto terribile in bocca. Se mi andava male invece erano crampi lancinanti.

Qualcosa sta cambiando e alcuni bar e pasticcerie stanno offrendo  prodotti vegani. Anche se spesso ci dobbiamo accontentare di quel poco che hanno.

Entrare in una pasticceria dove non devi chiedere cos’hanno di vegano è un’esperienza entusiasmante. Io e mio marito siamo stati alla Pasticceria Daniza a Cittadella provincia di Padova e abbiamo approfittato per prendere panettoni per Natale, fare una buona e abbondante colazione e per prendere dei pasticcini per oggi, che è domenica. Inutile specificare che tutto era buonissimo.

In Italia sono ancora troppo poche le pasticcerie esclusivamente vegane, speriamo che aumentino.

Annunci