Ci sarà chi storcerà il naso per il nome che ho dato a questo piatto, ma mi piaceva questa idea. Non mi ricordo il sapore del musetto perché l’ho mangiato pochissime volte, mi ricordo solo che incollava la lingua e non voglio pensare al perché. Questo “musetto” è diverso, è più un polpettone di lenticchie ma è comunque buono e soprattutto non è crudele.

La brovada è un piatto friulano, il supermercato dove vado di solito la vendeva e l’ho voluta provare. Sono rape macerate nelle vinacce.
IMG_0492

Ingredienti per il “musetto”:
80 grammi di miglio
80 grammi di lenticchie rosse
80 grammi di lenticchie verdi grandi
100 grammi di seitan istantaneo (glutine)
1 cucchiaino abbondante di curcuma
1 cucchiaino abbondante di paprika dolce
1 litro abbondante di brodo fatto con sedano carota cipolla alloro e sale
sale qb

Ingredienti per la brovada:
1 confezione di brovada
mezzo litro circa di brodo di verdure
mezza cipolla
2 foglie di alloro
poco olio EVO

Ingredienti per la salsa rosa:
2 cucchiai di panna di soia
1 cucchiaio di yogurt bianco di soia senza zucchero
2 cucchiaini di concentrato di pomodoro
2 cucchiai di latte di soia
poca paprika dolce
sale qb

Per il “musetto”:
Fate cuocere il miglio con poca acqua (aggiungendola se necessario) e poco sale per un quarto d’ora. Poi spegnete e lasciate coperto fino al raffreddamento. Fate la stessa cosa per i due tipi di lenticchie, aggiungendo alle lenticchie rosse la curcuma. Frullate velocemente le lenticchie rosse con il frullatore ad immersione, non in modo omogeneo.
Versate i due tipi di lenticchie e il miglio in una ciotola e aggiungete il seitan istantaneo, il sale (se necessario) e la paprika dolce. Impastate molto bene e poi inserite l’impasto in un pezzo di stoffa non lavato con detersivi e con la misura giusta, e legate il tutto con dello spago per alimenti. Inseritelo nel brodo bollente e fate cuocere per 45/50 minuti. Una volta finito il tempo spegnete e fate raffreddare.

Per la brovada:
Fate soffriggere la cipolla in poco olio EVO e poi versate tutta la busta di brovada. Inserite l’alloro e fate cuocere per un’ora e mezza circa aggiungendo poco alla volta il brodo.

Per la salsa rosa:
In un pentolino versate tutti gli ingredienti e con una frusta mescolate velocemente. Scaldate un po’ senza fare bollire.

Prima di impiattare scaldate il musetto nel suo brodo e tagliatelo. Servite con la brovada bella calda e la salsa rosa. Spero tanto che qualcuno ci provi come me, magari facendo qualche miglioramento al piatto. La cucina vegana è in divenire e di mano in mano migliorerà sempre più. Questo è il mio piccolo contributo.

 

 

 

 

Annunci